Teatro di Rifredi

associazione culturale Turne

PIETRO PAN

le avventure di un perdigiorno

di Nicola Pecci
regia Francesco Franzosi - con Nicola Pecci e Gaia Bigiotti
e la partecipazione di Alessandro Riccio e Francesco Franzosi
e le voci di Lucia Poli, Sergio Forconi, Monica Bauco
canzoni Nicola Pecci, arrangiamenti musicali Marco Baracchino per Vinile
produzioni musicali - animazione grafica Paolo Moretti
in collaborazione con Catalyst Theater Company

Lo spettacolo

Pietro Pan è il più grande talento incompreso della musica di tutti i tempi. O almeno questo è ciò che pensa lui.
Ha 45 anni suonati. Odia il mondo, o forse gli è soltanto indifferente. Due episodi sconvolgeranno la sua vita: una strana lettera e l'arrivo di Lana, una ragazzina di 16 anni. Tra i due nasce un rapporto profondo, alla
pari: due adolescenti, una vera e uno, evidentemente, no. Pietro convince Lana a partire di nascosto per un improbabile viaggio in treno, decisamente illegale, attraverso l'Europa, in un susseguirsi di strani e
imprevisti incontri. Ma non è forse vero che la vita è proprio l'arte dell'incontro?
Un road movie? Un racconto di formazione fuori tempo massimo? Un azzeccato mix di testi brillanti e languide canzoni? Diciamo piuttosto: un viaggio onirico – ma molto sincero, intimo e anche autoironico - realizzato da Nicola Pecci, un attore dalle variegate esperienze artistiche, e un ottimo cantante formatosi nel solco della migliore tradizione cantautorale italiana dei vari Tenco, Lauzi, Bindi ed Endrigo.

Contenuti