Teatro di Rifredi

Rimbamband

MANICOMIC

di Raffaello Tullo
con Raffaello Tullo (voce – percussioni), Renato Ciardo (batteria), Nicolò Pantaleo (sax), Vittorio Bruno (contrabbasso), Francesco Pagliarulo (pianoforte)
assistente alla regia Sara Damonte
regia video Michele Didone
videografica Vincenzio Recchia
direttore fotografia Claudio Procaccio
fonica Riccardo Tisbo
disegno luci Andrea Mundo
regia Gioele Dix
produzione Agidi

 

Lo spettacolo

Quando l’esperienza e la sensibilità di un grande del teatro come Gioele Dix incontra l’incontenibile esuberanza dei cinque artisti più effervescenti della scena italiana, la miscela non può che essere esplosiva! E quindi eccoli… Sono una band. Suonano e sono più o meno consapevoli di essere tutti affetti da numerose patologie mentali: una sorta di “Qualcuno volò sul nido del cuculo” in versione comico/teatrale, in cui la follia si trasforma in libertà, energia, divertimento e creatività. Perché non può esserci arte senza follia e... da vicino, nessuno è normale.

La Rimbamband ha creato un originalissimo linguaggio artistico nel quale la maschera e la comicità vanno a braccetto con la giocoleria, la clownerie, il mimo e la straordinaria capacità musicale di ogni strumentista, una comicità pulita, mai banale, mai volgare, ispirata alla grande stagione del cinema muto e ai suoi maestri.

Contenuti