Teatro di Rifredi

LA MATEMATICA IN CUCINA

un cabaret matematico-culinario

dall’omonimo libro di Enrico Giusti
riduzione e regia di Angelo Savelli
con Fabio Magnani e Samuele Picchi
elementi scenici di Mirco Rocchi
in collaborazione con Il Giardino di Archimede

Lo spettacolo

"La matematica in cucina" è uno dei tanti longevi spettacoli di Pupi e Fresedde che, nato nel 2006 all'interno del "Giardino di Archimede – un museo per la matematica", si è costantemente prolungato negli anni, con immutato successo, a Firenze ed in giro per l'Italia, passando attraverso le varie e gustose interpretazioni di Andrea Bruno Savelli, Andrea Muzzi, Massimo Grigò, Lorenzo Baglioni fino agli odierni Fabio Magnani e Samuele Picchi. Lo spettacolo, tratto da Angelo Savelli da un originale libro di Enrico Giusti, altro non è che è un divertente cabaret scientifico-culinario, che ci fa scoprire la matematica dove meno ce l'aspetteremmo: nella cucina di casa nostra. Ed infatti, dietro ad un rubinetto o ad una patata da sbucciare, ecco emergere insospettate alchimie matematiche. Tanto più sorprendenti dal momento che a proporcele è una scalcagnata coppia di coinquilini che assomigliano a due comici da avanspettacolo: l’imbranato letterato Pinotto, che si ritiene un principe dei fornelli, e l’aitante ma petulante matematico Gianni.
Tutto ambientato tra pentole e fornelli, apriscatole e caffettiere, lo spettacolo si propone come una gustosa ricetta per tutti quelli che la matematica la amano, per quelli che hanno sempre stentato a digerirla o per chi non la conosce, per chi ha voglia di scoprire qualcosa di originale o per chi vuole semplicemente divertirsi.
Insomma: uno spettacolo per tutti i palati.

Contenuti