Teatro di Rifredi

Uthopia | Pupi e Fresedde – Teatro di Rifredi

IL FUNAMBOLO DELLA LUCE

(Nikola Tesla, ovvero l’uomo che illuminò il mondo)

uno spettacolo di Ciro Masella
con Ciro Masella, Olmo De Martino
danza Isabella Giustina
video LindoraFilm
luci Fabio Massimo Sunzini
produzione Uthopia con il sostegno di Pupi e Fresedde – Teatro di Rifredi

prima nazionale

Lo spettacolo

Un viaggio poetico fra parola, danza, immagini e musica, nella mente e nell’immaginazione sconfinata di uno dei più rivoluzionari inventori della storia dell’umanità. Nikola Tesla ha contribuito a forgiare il mondo così come lo conosciamo oggi, ma soprattutto ha immaginato un mondo futuro possibile, in cui l’uomo non può pensare di vivere se non in armonia con il proprio pianeta e con le sue creature, dove la scienza non può non essere etica, umana, morale, al servizio dell’uomo ma anche del pianeta. La maggiore eredità di Tesla è il suo spirito creativo, che non mette confini al pensiero, all’intuizione, e davvero crede che tutto sia possibile. Un personaggio così complesso e ricco, così proiettato verso il futuro da essere oggi luminosamente contemporaneo. Una figura dalla carica poetica rivoluzionaria, un visionario, una fonte inesauribile di riflessione sul “mistero uomo”, sul ruolo della scienza oggi, sul suo rapporto con l’umano e con la natura, con il visibile e con l’invisibile.

 

 

----------------------------------------------------------------

Misure anti-Covid 19
Le poltrone in sala saranno disposte in modo tale da garantire il distanziamento
Per l'accesso in teatro verranno applicate le seguenti procedure:
- mascherina obbligatoria
- green pass
- misurazione febbre
- igienizzazione mani
- solo posto assegnato

Contenuti