Teatro di Rifredi

Pupi e Fresedde Teatro di Rifredi

I PROMESSI SPOSI

QUESTO SPETTACOLO NON S'HA DA FARE

riduzione teatrale da Alessandro Manzoni di Angelo Savelli
regia di Angelo Savelli e Ciro Masella
con Federico Calistri, Olmo De Martino, Antonio Lanza, Fabio Magnani, Simone Marzola, Diletta Oculisti, Elisa Vitiello
musiche Federico Ciompi

Lo spettacolo

L'idea portante di questo spettacolo è che dentro quel grandioso romanzo storico che è “I Promessi Sposi” si nasconda una deliziosa commedia: o meglio due. La prima è la commedia della gente semplice, quasi una divertente e picaresca “commedia dell’arte” in cui due umili innamorati cercano di sposarsi, ostacolati o aiutati da una troupe di meravigliosi personaggi. La seconda è la commedia delle umane passioni, una commedia filosofica, dove un’intera umanità di umili e di signori, indifferentemente buoni o cattivi, avanza verso quell’orizzonte “dov’è silenzio e tenebre la gloria che passò”. La bonaria ma graffiante ironia manzoniana pervade tutta la prima commedia, mentre sulla seconda si stende l'ala della Provvidenza che, come un grande occhio indifferente alle passioni umane, getta il suo sguardo fatale sul compiersi degli eventi sia storici che individuali.

Contenuti