Teatro di Rifredi

Tedavi’ 98

DRACULAZIONISMO

-lezioni di sangue-

PRIMA NAZIONALE

 

di Alessandro Riccio

con Alessandro Riccio, Olmo de Martino, Fabio Magnani, Vieri Raddi, Marco Santi

costumi Lorena Vedelago

luci Lorenzo Girolami

regia Alessandro Riccio

 

Lo spettacolo

Neppure per chi è immortale è scontato riuscire a trovare la voglia di vivere: un vampiro ultracentenario è insofferente alla vita e cerca di trovare nuovi interessi e stimoli per continuare a esistere. Si imbatte così in quattro giovani desiderosi di intraprendere la vita del parassita succhia sangue per eccellenza - il vampiro - e li mette alla prova per capire se può fidarsi di loro e affiancarli a sé nel perpetuarsi di una vita sempre uguale, speranzoso di trovare linfa vitale che riaccenda la sua stessa esistenza. I quattro, incuriositi dal fascino dell'eternità e dalla potenza del male, si fanno trascinare in situazioni al limite del paradossale, alla ricerca di una risposta al perché dell'esistenza. Una commedia dark in cui la comicità trascinanete ed esplosiva di Alessandro Riccio incontra un genere inusuale per il teatro contemporaneo.

Contenuti