Teatro di Rifredi

Licinio Productions

BALLANTINI e PETROLINI

atto unico tratto dalle opere di Ettore Petrolini
scritto ed interpretato da Dario Ballantini
alla fisarmonica Marcello Fiorini
regia Massimo Licinio
scenografia Sergio Billi
costumi Dario Ballantini e Nadia Macchi

Lo spettacolo

Dario Ballantini, IL TRASFORMISTA DI STRISCIA LA NOTIZIA, porta a teatro un cavallo di battaglia del suo repertorio giovanile: il grande Ettore Petrolini.
Con la consueta maniacale ostinazione per il totale camuffamento, l’artista livornese riesce a far rivivere, in una versione più aderente possibile all’originale, sette personaggi creati dal grande comico romano nato a fine ‘800: Gigi Il Bullo, Salamini, la Sonnambula, Amleto, Nerone, Fortunello e Gastone si ripresentano in scena nel nuovo millennio.
Tra un personaggio e l’altro, Ballantini si trucca a vista utilizzando una sorta di camerino aperto, recuperando anche i suoi vecchi trucchi teatrali. L’artista approfondisce alcuni contenuti ed osservazioni, per spiegare e dare importanza al recupero della memoria collettiva e per preservare il futuro dei comici dalla mancanza di agganci culturali col passato. Ettore Petrolini può essere infatti considerato il precursore di tutta la comicità italiana, i suoi personaggi, corredati da rudimentali trucchi speciali, sono stati di ispirazione per molti grandi interpreti della scena italiana. Il lavoro di ricerca di trucchi e costumi originali restituisce l’atmosfera pionieristica di questo genio assoluto.
Il commento musicale e la riproposizione dei successi “Petroliniani” sono affidati al virtuoso fisarmonicista e compositore Marcello Fiorini che ne ha curato anche gli arrangiamenti.
La regia, dopo il successo dello spettacolo “Da Balla a Dalla – Storia di un imitazione vissuta” tutt’ora in scena nei teatri, è affidata a Massimo Licinio.

Contenuti