Teatro di Rifredi

TEDAVI '98

AUDIZIONI

scritto e diretto da Alessandro Riccio
con Gaia Nanni e Alessandro Riccio (in voce Paolo Santangelo)

costumi Veronica di Pietrantonio
luci Lorenzo Girolami

Lo spettacolo

La vita è una continua audizione. Per vedere se siamo all’altezza, se andiamo bene. E spesso veniamo scartati, senza nemmeno sapere il perché. Due attori. Un palco vuoto. Un regista che chiede sempre di più. Questo è teatro. O meglio: questo è da dove si comincia a farlo. Trovarsi di fronte a un regista – di cui si avverte la presenza ma che non si vede mai in faccia come un Dio esigente e terribile – è davvero una sfida che può mettere a dura prova chiunque. Ma gli attori sono di un’altra pasta, sono abituati alle sfide. E i due attori che si sono presentati per l’Audizione, saranno disposti a qualunque cosa per ottenere la parte.
Gaia Nanni e Alessandro Riccio nuovamente in scena assieme per mettersi alla prova e interpretare prima di tutto loro stessi, dietro le tante maschere che sanno indossare. Una coppia che ci ha portato alle risate con “La meccanica dell’amore” e alle lacrime con “H come amore”, saprà stavolta stupirci con trovate sempre più incredibili.

Contenuti